21.07.2021

ANCHE IL COMUNE DI CASIER ATTIVA LA RETE DI SOSTEGNO AI CITTADINI PIÙ BISOGNOSI

Anche il Comune di Casier, dopo Pieve di Soligo, Treviso, Codognè, Cornuda e Morgano,  entra a far parte della rete di SoStegno ai cittadini più bisognosi, attivata da Ascotrade nei mesi scorsi.

Dopo l’approvazione in giunta, è stato firmato ieri dall’amministrazione comunale il protocollo d’intesa tra l’azienda e i Servizi Sociali, con l’obiettivo di attivare un canale di supporto diretto che aiuterà i casieresi a ottenere politiche agevolate nella gestione delle utenze domestiche di luce e gas.

L’accordo andrà a regolare lo scambio di informazioni per offrire ai clienti Ascotrade, seguiti dai Servizi Sociali del Comune di Casier, una gestione dedicata e finalizzata a prevenire la sospensione per morosità delle forniture energetiche e il conseguente disagio dell’eventuale interruzione del servizio.

Per il saldo delle bollette, le famiglie maggiormente in difficoltà saranno aiutate dal Comune in collaborazione con Ascotrade che riserverà loro specifici piani di rientro a condizioni agevolate, anche previa negoziazione o rateizzazioni del debito più favorevoli rispetto alla norma, nonché abbuoni dei costi amministrativi di riattivazione dei contratti.

Per informazioni sulle agevolazioni è possibile contattare i Servizi Sociali del Comune all’indirizzo servizisociali@comunecasier.it.

Gli altri aiuti erogati da Ascotrade

La nuova rete di sostegno a favore dei cittadini assistiti dai Servizi Sociali va ad aggiungersi allo Sconto Famiglie, iniziativa di Ascotrade che prevede una riduzione della tariffa gas applicata ai clienti con Isee ridotto e disagio lavorativo. In questo caso, l’agevolazione può essere richiesta direttamente dai clienti rivolgendosi a uno dei ventitré punti vendita dislocati nel territorio, al numero verde 800 383 800 o ancora scaricando l’apposito modulo e inviandolo al Servizio Clienti, corredato degli allegati di certificazione Isee e condizione lavorativa previsti.

 

 

 

Torna alle altre news